Blitz di leghisti anti-migranti in spiaggia a Castellaneta, tentano di cacciare ambulanti, i bagnanti si ribellano

Blitz in Puglia contro gli ambulanti nelle spiagge: i bagnanti cacciano i leghisti.
Le ronde contro i venditori ambulanti lentamente stanno scendendo verso sud. Prima nei litorali romani i militanti di Casa Pound, adesso in Puglia e precisamente a Castellaneta, sono i leghisti di Matteo Salvini a fare il blitz. Ma al contrario di ciò che accadde qualche settimana fa ad Ostia i pugliesi si sono ribellati. Uomini e donne che erano in spiaggia per il bagno dell’ultima domenica di agosto e che le hanno cantate senza timore ai militanti di Noi con Salvini.

Una pattuglia della Lega guidata dal parlamentare Rossano Sasso ha organizzato un blitz anti-migranti in una spiaggia di Castellaneta, a Taranto in Puglia, per cacciare gli ambulanti abusivi. L’iniziativa dei militanti leghisti voleva essere in riferimento ad un tentativo di violenza avvenuto qualche giorno fa a Castellaneta e all’episodio di Jesolo. Entrati in un lido, hanno fermato un ambulante di colore che vendeva sciarpe e collane tentando di mandarlo via. I bagnanti sono insorti contro i leghisti, sono volati insulti: “Razzisti, fascisti, squadristi, andate via”.
Ha commentato la vicenda il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano: “Orgoglioso dei miei concittadini che sanno distinguere tra la brava e la cattiva gente. E noi stiamo dalla parte della brava gente senza distinzione di razza, di religione, di nazionalità. Se altri diversi dai nostri fratelli di colore avessero il coraggio e la forza fisica di vendere cose e cosine camminando sotto il sole sulle nostre spiagge, renderebbero a noi tutti un servizio del quale c’è bisogno. Molti meridionali vivono ancora così sulle nostre spiagge. Chi si ammazza di fatica sotto il sole per guadagnare quattro soldi è per forza una persona perbene perché altrimenti si dedicherebbe ad altro”.

Castellaneta, Taranto, Puglia.Il parlamentare barese Rossano Sasso della Lega ha organizzato un blitz in spiaggia per cacciare ambulanti e migranti."Peccato" solo che i bagnanti abbiano reagito in maniera "inaspettata", difendendo gli ambulanti e cacciando i leghisti al grido di "fascisti".Un boomerang bellissimo che ha preso in piena faccia la misera propaganda salviniana.Perché – "cari" miei leghisti – gli unici clandestini sulla faccia della Terra siete voi razzisti.Grazie, Puglia mia. Grazie di cuore.(E grazie anche a La Repubblica per il servizio:http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/08/26/news/castellaneta_blitz_della_lega_in_spiaggia_contro_i_venditori_ambulanti_la_rivolta_dei_bagnanti_squadristi_-204959418/).

Pubblicato da Fabrizio Delprete su Domenica 26 agosto 2018

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto