I tamburi di Buccheri e i ritmi primordiali della Sicilia – VIDEO

L’estate è la stagione delle feste patronali e della tradizione folk, in ogni angolo della Sicilia. Riti che si confermano anno dopo anno e che esaltano la memoria di luoghi che riscoprono nei mesi di maggiore affluenza turistica la loro vocazione di essere straordinari palcoscenici naturali.

Se in estate, tra festival e jam session, il jazz è la musica delle metropoli, i paesi delle coste e dell’entroterra siciliano privilegiano il folk che rappresenta il denominatore comune di cittadini e turisti.

Compagnie di artisti che fedelmente ripropongono un repertorio che affonda le sue radici nell’anima popolare e religiosa di una terra in cui talvolta il tempo sembra essersi fermato. Tra i più virtuosi si possono di certo annoverare i percussionisti di Buccheri, centro della provincia di Siracusa, che con i loro tamburi ci riportano ai ritmi primordiali della Sicilia.

Medfest 2018: i tamburi di Buccheri

Pubblicato da Donata Di Natale su Domenica 19 agosto 2018