Palermo, mercato balordo: sfuma Clemenza, rimane l’esercito degli scontenti

La sceneggiata su Clemenza è stato l’atto finale di una campagna acquisti fatta con il bilancino e che alla fine si chiude anche in rosso, se non dal punto di vista finanziario da quelle delle aspettative. I programmi di Zamparini erano quelle di liberarsi dagli ingaggi più pesanti, fare cassa e sostituire gli uscenti con arrivi a costo zero.
Invece gli sono rimasti sul groppone Rispoli, Nestorovski, Balogh, Struna, Aleesami, Jajalo e Rajkovic, cioè una buona parte della colonna vertebrale della squadra che fallì lo scorso anno. È rimasto Tedino e non si riesce a comprendere con quali motivazioni – allenatore a parte – i succitati possano affrontare la nuova stagione.
È vero, ci sarebbe la scappatoia del mercato estero che regala a Foschi qualche altro giorno e anche l’ipotesi di rescissione dei contratti, ultima scialuppa di salvataggio che potrebbe riguardare Rispoli e Struna. Il dietro le quinte racconta di una società alle corde, in crisi di credibilità (se persino un giovane come Clemenza ha preferito la neopromossa Padova) e priva dell’appeal che negli anni scorsi ha consentito a Foschi di avere qualche corsia preferenziale.
Per il resto, tanti ne sono usciti (Posavec, Gnahorè, Coronado e Lagumina) e tanti ne sono entrati (Brignoli, Haas, Falletti e Puscas), senza la garanzia che il tasso tecnico sia aumentato. E con la certezza che chi è rimasto non lo ha fatto per sua scelta. Il tutto davanti ad una concorrenza che ha saputo utilizzare ogni strumento a disposizione – paracadute prima di tutto – per presentarsi ai nastri di partenza con ambizioni ben supportate da organici di primo livello.

Giornate dell'economia del mezzogiorno

“Economia e legalità”, convegno all’istituto Pio La Torre a Palermo, per le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, giovedì 22 novembre

Nell'ambito delle Giornate dell'Economia del Mezzogiorno, XI edizione, giovedì 22 novembre alle 9,30 appuntamento all’Istituto scolastico "Pio La Torre" (Via Nina Siciliana 22 - Palermo) per l’incontro su "Economia e Legalità". Interventi di: Nicoletta Lipani, dirigente scolastico I.I.S.S. Pio La ...
Leggi Tutto
Make something week

Make Something Week, anche a Palermo la settimana di eventi promossa da Greenpeace in tutto il mondo contro il modello di consumo “usa e getta”

Una settimana di eventi-laboratorio gratuiti promossa da Greenpeace in tutto il mondo dal 23 novembre al 2 dicembre. Guidati da creativi e professionisti del settore, i partecipanti impareranno a riparare, riciclare, riutilizzare e dare nuova vita ad oggetti inutilizzati e ...
Leggi Tutto
Swingrowers, "Healing dance"

VIDEOCLIP – “Healing dance”, il nuovo brano della band Swingrowers con il featuring Davide Shorty, è online su YouTube

Una live session inedita in un’atmosfera dai colori vintage, contornata da una coreografia ispirata al fascino di Ginger Rogers e Fred Astaire. “Il brano porta con sè un messaggio di speranza - racconta la band formata da Roberto Costa aka ...
Leggi Tutto
Lucio Luca, “L’altro giorno ho fatto 40 anni”

“L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, romanzo di Lucio Luca, ispirato alla storia del giornalista calabrese Alessandro Bozzo

“Non devi scrivere delle pallottole, quelle sono il meno. Prova invece a indagare sui padroni dei giornali in Calabria, sui rapporti con i partiti. E chi si azzarda a scriverlo, ad alzare la voce va a casa. Vuoi fare questo ...
Leggi Tutto