Sferracavallo, proteste contro la revoca della pedonalizzazione

Deciso no alla revoca della pedonalizzazione da parte del Comitato Cittadino “Il Mare di Sferracavallo” e l’associazione Ciavolando. Profondo dissenso nei confronti della decisione dell’assessore alla Mobilità Iolanda Riolo, che ha accettato la richiesta di revoca dell’Ordinanza n. 895 del 25 Giugno 2018 del Comune di Palermo, riguardante la pedonalizzazione delle piazze Marina di Sferracavallo e Beccadelli, da parte del Consiglio della VII Circoscrizione, come da delibera n. 170 del 27 luglio 2018.

Le associazioni sottolineano che la pedonalizzazione non penalizza le attività commerciali e le centinaia di posti di lavoro ad esse correlate: “si è voluto tendere, casomai, alla riqualificazione del territorio, proponendo aree più decorose e sicuramente più appetibili ai flussi turistici e commerciali”.

Il Comitato Cittadino il Mare di Sferracavallo ha anche inviato una mail all’assessora Ruolo, della quale riportiamo il testo: “Apprendiamo che la sua decisione nasce dal fatto che ritiene che il provvedimento sia stato un flop. Nel dubbio che lei sia stata informata male da qualcuno le possiamo assicurare che non è così! Durante la pedonalizzazione in piazza Marina di Sferracavallo non c’era nemmeno una automobile posteggiata nell’area interessata; e la gente ha potuto vivere una manciata di ore in tranquillità. Si ricorda che “normalmente” (perché è questo quello che si vuol fare credere, che la normalità sia il caos) in questa strada regna il caos e l’inciviltà; le auto sono posteggiate in doppia e tripla file, lasciando un budello ai veicoli che passano a ridosso dei tavolini delle paninerie e di cumuli di rifiuti. È questo quello che vuole l’amministrazione comunale?”

L’Assessore alla Mobilità Iolanda Riolo, di concerto col Sindaco, convocherà nei prossimi giorni un incontro congiunto delle Commissioni consiliari Urbanistica e Attività produttive con la Circoscrizione per affrontare il tema delle pedonalizzazioni nella borgata marinara di Sferracavallo.

L’Assessore ricorda che “tanto i provvedimenti istitutivi delle zone pedonali quanto il provvedimento di revoca sono stati il frutto di un percorso coordinato con la Circoscrizione. Resta immutata la volontà dell’Amministrazione comunale di procedere ad istituire aree pedonali nelle borgate marinare e in altre zone esterne al centro storico della città, perché queste aree rappresentano un importante elemento per la vivibilità e la fruibilità di spazi pubblici per i Palermitani e i turisti.
Una volta che si sarà tenuta la richiamata riunione congiunta, l’Amministrazione comunale determinerà modalità e tempi per reintrodurre, in collaborazione col Comando della Polizia Municipale, aree chiuse al traffico a Sferracavallo come in altre zone della Circoscrizione”. 

 

 

Tonnara Bordonaro a Vergine Maria, Palermo

Borgata marinara di Vergine Maria. Questa sera elogio alla bellezza con “Le favole del mare” di Salvo Piparo

“Le favole del mare” di Salvo Piparo per celebrare Vergine Maria. Un elogio alla bellezza di una borgata marinara che giorno dopo giorno lotta per recuperare la propria identità. Un’identità legata al mare, alla pesca. Agli uomini del mare, ai ...
Leggi Tutto
L'ordine delle cose

Mafia liquida e il film “L’ordine delle cose”, concludono a Scicli “Libero Cinema in Libera Terra”

Obiettivo della rassegna itinerante è rispondere alla violenza mafiosa attraverso la visione di film capaci di stimolare il dialogo e il confronto Si conclude a Scicli (Ragusa), domenica 5 agosto, il viaggio di Libero Cinema in Libera Terra. L’ultima tappa ...
Leggi Tutto

Carini, il 9 agosto lo spettacolo Siciliani sotto le stelle con Stefano Piazza e Marcello Mandreucci

Aspettando che a San Lorenzo le stelle cadenti si facciano ambasciatrici dei nostri desideri, a Carini gli astri nascenti siciliani e le star affermate del territorio ci daranno un anticipo della notte più stellata dell'anno sul palco dell'Anfiateatro Villa Belvedere ...
Leggi Tutto

Vergine Maria e Arenella, partite le Miniolimpiadi

Beach volley, beach soccer, pallavolo e tanti altri sport per i più piccoli, ma anche burraco e bocce per gli anziani. Si chiamano miniolimpiadi ma si tratta di un'iniziativa aperta a tutti gli abitanti delle borgate marinare di Vergine Maria, ...
Leggi Tutto