Sicilia, Musumeci: la raccolta differenziata dei rifiuti cresce, superando il 25%

Soddisfazione del governatore Musumeci: “La percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti in Sicilia sta crescendo di giorno in giorno. Avremo a settembre i dati aggiornati, ma rispetto al 15 per cento del novembre scorso abbiamo guadagnato almeno dieci punti. Voglio per questo ringraziare gli amministratori e i cittadini dei circa 250 Comuni che con tenacia e determinazione si sono impegnati in questa vera e propria battaglia di civiltà”.

“Siamo ancora lontani – continua il governatore – dal 65 per cento stabilito dalla legge, ma con questo ritmo arriveremo prestissimo al 30 per cento. Sarebbe già sufficiente a mettere la nostra Isola in linea con molte altre regioni italiane, mentre nei mesi scorsi eravamo desolatamente ultimi. La Regione sta operando intensamente per recuperare anni di inerzia e di omissioni, con il pianificare la realizzazione degli impianti, sollecitare la riapertura di quelli inattivi e vigilare sulla corretta gestione della raccolta e dello smaltimento da parte dei Comuni”.
“Sono fiducioso: entro un paio d’anni – prosegue Musumeci – usciremo del tutto dalla emergenza-rifiuti. Ma serve lo sforzo di tutti, anche di quei 140 Comuni che ancora non hanno capito che la musica ė cambiata e che la pratica del lamento non paga più. Ognuno faccia la propria parte invece di cercare comodi alibi altrove!”.