ARS, da Commissione Affari istituzionali via libera al DDL Fava su Massoneria

Accolta la proposta del presidente della Commissione regionale Antimafia. Se il provvedimento dovesse passare sarebbe il primo di questo tipo in Italia

La Commissione Affari istituzionali dell’Assemblea Regionale Siciliana ha accolto stamattina il disegno di legge presentato da Claudio Fava che impone a deputati e assessori regionali di dichiarare l’eventuale l’affiliazione a logge massoniche e similari.

Il provvedimento, se approvato dall’aula di Palazzo dei Normanni, sarà il primo di questo tipo in Italia.

“Questo voto – afferma Claudio Fava, presidente della Commissione regionale Antimafia – segna un importante passo avanti nella direzione della trasparenza istituzionale. Siamo fiduciosi che adesso celermente il Parlamento vorrà votare e rendere effettiva la nuova norma. I recenti fatti di cronaca dimostrano quanto sia necessaria e indifferibile una norma che consenta a tutti gli elettori un giudizio compiuto e consapevole su amministratori ed eletti”.


Widget not in any sidebars