Vergine Maria, a Palermo sanzioni per oltre 6.400 euro ad un venditore di panelle

L’uomo, un 51enne, era privo delle necessarie autorizzazioni alla vendita e sanitarie ed esercitava abusivamente

La polizia municipale di Palermo ha denunciato un venditore ambulante di pane e panelle per il cattivo stato di conservazione degli alimenti. Inoltre l’uomo, R. A. di 51 anni, è stato sanzionato per un totale di circa 6.400 euro.

L’intervento si è svolto nell’ambito dei servizi per il controllo del territorio predisposti dal comandante Gabriele Marchese sull’abusivismo commerciale e la tutela della salute pubblica. Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica coadiuvati da una pattuglia del servizio di viabilità, hanno effettuato un controllo a piazza Bordonaro, dove l’ambulante effettuava preparazione e vendita di panini con panelle e crocchè.

L’uomo era privo di autorizzazioni alla vendita e sanitarie, esercitava l’attività abusivamente. Gli agenti hanno sequestrato le attrezzature ed una bombola a gas. Il venditore è stato denunciato all’autorità giudiziaria per la vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione; quest’ultimi, di ignota provenienza, privi di tracciabilità, sono stati avviati a distruzione insieme agli oli esausti utilizzati per la cottura.


Widget not in any sidebars