Disney acquista Fox, nel pacchetto anche i videogiochi di FoxNext con un’operazione da 71,3 miliardi di dollari

Dopo il via libera degli azionisti, Disney ha acquistato le quote chiave di Fox. La casa di Topolino diventerà così proprietaria dei marchi principali del network. Tra questi FoxNext, specializzato nello sviluppo e la distribuzione di videogiochi. L’intera operazione è costata alla Disney 71.3 miliardi di dollari.

FoxNext ha pubblicato diversi giochi per Pc, smartphone e console, basati ovviamente sui marchi dell’azienda quali Futurama e X-Files. Non è chiaro come il colosso agirà da questo punto di vista: nel 2016 ha comunicato ufficialmente che non avrebbe più pubblicato videogiochi come editore ma si sarebbe limitata allo sviluppo e al licensing con Disney Interactive. L’ultimo progetto da publisher è stato Disney Infinity, che in quell’anno costò 1.2 miliardi in perdite.