Progetto “Dopo di Noi”, online l’avviso pubblico per aiutare i disabili privi di sostegno familiare

È rivolto ai residenti nei comuni di Bagheria, Santa Flavia, Altavilla Milicia, Casteldaccia e Ficarazzi; le richieste potranno essere presentate al comune di residenza entro il prossimo 8 agosto

Si concretizza il progetto distrettuale “Dopo di Noi” che mette a disposizione dei servizi per i disabili privi di sostegno familiare. È stato pubblicato, infatti, all’albo pretorio online l’avviso pubblico.

In attuazione della legge 112/2016 “Disposizioni in materia di Assistenza a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”,  è stato diffuso l’avviso relativo a tutto il territorio del distretto socio sanitario 39 per la presentazione delle richieste che potranno essere presentate al Comune di residenza entro il prossimo 8 agosto.

Sul sito internet del Comune di Bagheria è stato pubblicato il modello in distribuzione anche presso gli uffici servizi sociali dei Comuni interessati e presso l’Icp del Comune di Bagheria.

L’avviso è rivolto alle persone con disabilità grave residenti a Bagheria, Santa Flavia, Altavilla Milicia, Casteldaccia e Ficarazzi.

I richiedenti devono possedere, alla data di presentazione della domanda, almeno uno dei seguenti requisiti:

  • mancanti di entrambi i genitori, del tutto prive di risorse economiche reddituali e patrimoniali, ad eccezione della pensione di invalidità e dell’indennità di accompagnamento.
  • i cui genitori non sono più nella condizione di continuare a garantire loro il sostegno genitoriale.
  • inserite in strutture residenziali.

Il servizio da diritto alla possibilità di assumere sino a 10 assistenti familiari con erogazione di un voucher; il trasporto sociale per 10 soggetti presso studi medici specialistici/strutture ospedaliere (non di tipo riabilitativo), centri aggregativi, eventi, sempre tramite voucher; e servizi di inclusione sociale attraverso sport e tempo libero per 24 soggetti.
Altri tipi di interventi riguardano la permanenza temporanea in situazione abitativa extra-familiare in situazioni di emergenza: vale a dire che in casi in cui i soggetti disabili, per situazioni straordinarie ed urgenti, dovessero venire a mancare del necessario supporto familiare in forma temporanea, per favorire il loro accudimento si prevedono periodi di ricovero non superiore a tre mesi, se sussistono condizioni che non permettono l’attivazione dei servizi precedentemente previsti.

Le domande possono essere presentate da parte dello stesso beneficiario oppure dalla famiglia o dal tutore/amministratore di sostegno.

Rese note anche le modalità: devono essere allegati copia del documento d’identità in corso di validità del disabile e della persona che presenta la domanda; la certificazione di disabilità grave e la certificazione ISEE o DSU in corso di validità. Ulteriori approfondimenti in merito ai criteri della graduatoria dei beneficiari sono indicati nell’avviso pubblico che può essere scaricato dal sito del Comune dove è presente anche il modulo di domanda.

Maria Puleo, assessore Politiche sociali, della Famiglia, Salute e Pari Opportunità al Comune di Bagheria sottolinea: “Questi servizi sono frutto della programmazione portata avanti dal distretto 39 è il risultato del lavoro sinergico politico, tecnico e amministrativo portato avanti dal comitato dei sindaci e dal gruppo piano distrettuale in questi mesi. Al distretto socio sanitario 39 sono state previste somme che ammontano a 220.568,76 euro”.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai seguenti numeri:

091 915439 – Comune di Altavilla Milicia

091 9100825 – Comune di Casteldaccia

091 6362714 – 091 6362715 Comune di Ficarazzi

091 906929 – Comune di Santa Flavia

091 943428 – Comune di Bagheria.

Giuliana Puma, premiata a Palazzo Mazzarino

“Il cavaliere e la morte” vince il concorso 100 libri per una scuola, premiata Giuliana Puma del liceo Garibaldi di Palermo

"100 libri per una scuola" è il concorso riservato agli studenti medi superiori delle città di "Panorama d’Italia", il tour organizzato dal settimanale Panorama di Mondadori sulle realtà imprenditoriali vincenti del territorio, per incontrare le persone e dialogare con loro ...
Leggi Tutto
A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto