Zona Oreto-Stazione, Chinnici: “Quartiere in stato di abbandono e con problemi di sicurezza”

Il capogruppo del Partito Democratico al Comune di Palermo incontrerà il comandante della polizia municipale

Le condizioni in cui versano il quartiere Oreto e la zona della stazione centrale destano la preoccupazione di Dario Chinnici, capogruppo del Partito Democratico al Comune di Palermo, che ne denuncia lo stato di abbandono e con gravi problemi all’illuminazione pubblica ma anche altre carenze e rischi per la sicurezza dei residenti soprattutto di sera.

“Il quartiere Oreto e la zona della stazione centrale sono in stato di abbandono. Da più di un mese ormai manca del tutto l’illuminazione pubblica, con grave rischio per la sicurezza dei​ ​residenti soprattutto nelle ore serali.​ ​Le discariche abusive sono numerose nel quartiere ma anche in tutto il territorio cittadino ed occorre intervenire anche su più fronti. Serve l’installazione di telecamere di sicurezza contro le discariche abusive poiché la situazione è allarmante. Solleciterò l’amministrazione comunale affinché intervenga per il ripristino del decoro pubblico strutturando un piano operativo che coinvolga i più soggetti preposti e che miri alla tutela del decoro pubblic​​o”.

​​Chinnici, che aggiunge: “incontrerò al più presto il comandante della Polizia Municipale Gabriele Marchese già sensibile al tema per chiedere interventi sulla sicurezza nel quartiere Oreto-Stazione e in altre zone da cui mi giungono numerose segnalazioni”.

“L’istituzione da parte del Comando di Polizia Municipale di un numero telefonico apposito per segnalare il conferimento illecito di rifiuti – prosegue Chinnici – è uno strumento aggiuntivo verso quei cittadini virtuosi che chiedono e si adoperano per una città più vivibile e più civile. È ora di dire basta alla sopraffazione di persone scorrette che fanno uso e consumo proprio del territorio”.