Al via il tango fest Palermo: tangueri in Sicilia da quaranta Paesi

Milongas, lezioni e workshop. Tangueri di tutto il mondo a Palermo per la terza edizione del “Tango Fest”, in programma dal 26 al 29 luglio tra lo scenario del complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo e l’Hotel San Paolo Palace, per ballare fino all’alba. Domani la serata pre-festival alle 21, alle “Terrazze Martini” del mercato Excelsior di via Cavour.

Organizzato da Cialoma Eventi e patrocinato da Confartigianato Turismo e Spettacolo, il Tango Fest ogni anno richiama tangueri ed appassionati da tutto il mondo. Le iscrizioni, aperte già lo scorso mese, sono arrivate a pioggia da 40 paesi tra Europa, Stati Uniti, America del sud, Africa e Australia, e si contano già circa 500 partecipanti al giorno.

Protagonisti, nelle quattro giornate, tre coppie di ballerini di fama mondiale: gli argentini Octavio Fernandez e Soledad Larretapia, i croati Maja Petrovic e Marko Miljevic e la coppia Italo-Francese composta da Gianpiero Galdi e Maria Filali. Proprio ai maestri stranieri sono affidati i workshop, durante le ore pomeridiane. Ad ogni serata danzante, inoltre, durante le Milongas, si esibiranno in veri e propri show per conquistare il cuore di tutti i ballerini.

Tango Fest Palermo nasce dall’idea di riproporre un format, realizzato da circa 15 anni nelle più importanti capitali e città d’Europa. Un vero raduno per appassionati del genere “Tangueri”, catalizzati nel parteciparvi per incontrare e ballare con danzatori di tango argentino provenienti da ogni parte del mondo e ancora, per goderne e visitare la città in cui si svolge questa manifestazione.

La direzione artistica dell’evento anche quest’anno è affidata alla ballerina palermitana di tango argentino, Marianna Cangialosi e a Davide Morici, presidente di Cialoma Eventi.

Fiore all’occhiello del festival, è lo spettacolo di tango argentino in calendario per venerdì sera, alle ore 21, allo Spasimo, “Cammino – Ascolto – Tango”. Prima internazionale della compagnia “Tangere” diretta dal maestro e ballerino Gianpiero Galdi, con la partecipazione della ballerina parigina di fama mondiale, Maria Filali.

Quindici i ballerini, tra cui anche Piotr Roemer, Ewa Wojtkiewicz, Lorena Tarantino, Vincenzo Bisogno, Domenico Benvenuto e Rachele Morelli. Previsto anche l’intervento straordinario di altre coppie di ballerini italiani e stranieri. Lo spettacolo sarà accompagnato dal “Trio MalaJunta de Los Pebetes”, con Roberto De Prisco al pianoforte, Luca De Prisco alla fisarmonica, Mariacarmela Li Pizzi al violino e la splendida voce di Antonella Marletta. L’esibizione sarà aperta alla città. Il ticket ha un costo di 10 euro. Per info, inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica cialoma.eventi@gmail.com. Oppure telefonare al numero 335.7714265.

Al Tango Fest Palermo, non mancheranno neppure piccole curiosità. Sarà presente, ad esempio, Lorenzo Dini, massaggiatore professionista, in arrivo da Firenze, per dare sollievo ai piedi stanchi e provati dalle intere notti trascorse a danzare.

L’evento verrà inaugurato con un’anteprima mercoledì 25 luglio alle “Terrazze Martini” del mercato Excelsior di via Cavour a Palermo, alle 21. Un appuntamento per scaldare le “scarpette” sulle selezioni musicali del Tdj Claudio Salemme.

“Il TangoFest Palermo, alla sua terza edizione, è ormai entrato nel circuito degli eventi di Tango Argentino più rinomati su scala internazionale – dice la direttrice artistica Marianna Cangialosi –. Quest’anno, ricevendo per la prima volta il patrocinio dell’ambasciata Argentina in Italia, abbiamo ottenuto un ulteriore riconoscimento di stima e autorevolezza. Siamo grati all’ambasciata per aver sposato il nostro desiderio di unire anche solo simbolicamente la città di Palermo al quartiere ‘Palermo’ di Buenos Aires.”

IL TangoFest è inserito nel calendario degli eventi organizzati in occasione di Palermo Capitale della cultura 2018. “Il grande successo delle prime due edizioni del Tango Fest sono il segreto del nuovo e immancabile terzo appuntamento – dice Davide Morici, presidente di Cialoma Eventi e della categoria Turismo e Spettacolo di Confartigianato –. Da mesi lavoriamo senza sosta per portare a Palermo tangueri da tutto il mondo. Ed è anche per questo che il patrocinio della mia categoria assume un’importanza ancora più rilevante. Motivo di orgoglio, lo spettacolo in programma venerdì sera. Il nostro complesso monumentale dello Spasimo è stato scelto come scenario della prima interazionale ‘Cammino-Ascolto-Tango’ dalla compagnia Tangere. Allo Spasimo registreranno il loro video che girerà poi tutto il mondo. Con il nostro Tango Fest, contribuiremo ancora una volta a far volare in alto il nome e le bellezze della nostra città”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto