Palermo, furti nelle corsie di ospedali e cliniche: arrestato un uomo

Fingendo di aver un familiare ricoverato, avrebbe messo a segno decine di furti nelle corsie degli ospedali palermitani: arrestato dalla Polizia un uomo di 49 anni, Massimo Giovanni Di Maria. A essere rubati sarebbero stati soprattutto materiale informatico e cellulari, ai danni dei pazienti e in alcuni casi anche delle stesse aziende ospedaliere.

A incastrare l’uomo, durante le indagini condotte dagli agenti del commissariato Zisa e coordinate dalla Procura, sono state le immagini del sistema di videosorveglianza degli ospedali. In particolare, un filmato lo vede immortalato mentre ruba un computer in una clinica privata. Episodio che risale a un anno fa. Nel corso della perquisizione in casa dell’uomo sono state trovate alcune micro sd di cellulari rubati a pazienti, 11 schede sono al vaglio dei tecnici della Polizia.