Carini, estorsioni a giovani che non riescono a pagare la droga: scoperta banda

Sgominata dai Carabinieri una banda che minacciava e taglieggiava i giovani che non riuscivano a pagare le dosi di cocaina che veniva dai suoi componenti venduta nel comprensorio di Carini, soprattutto nei fine settimana. Ordinanze cautelari, su disposizione del gip di Palermo Annalisa Tesoriere, per quattro persone: il capo della gang è stato posto ai domiciliari, mentre per altre due persone del gruppo è scattato l’obbligo di firma e per un’altra quello di presentazone alla Pg. Gli indagati devono rispondere, a vario titolo, dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, ricettazione, minacce e furto.

L’indagine, coordinata dai sostituti procuratori Enrico Bologna e Dario Scaletta, è scattata nel gennaio del 2017 dopo la denuncia della madre di uno dei ragazzi taglieggiati dalla banda. Il giovane nel tempo aveva contratto un debito di oltre 10 mila euro e per costringerlo a saldarlo, il capo del gruppo e gli altri componenti gli avevano prima preso il cellulare, poi lo scooter, continuando a minacciarlo di picchiarlo a sangue se non avesse pagato la cocaina.

Ed è così che il giovane aveva cercato di prendere tempo e saldare parte del debito consegnando agli spacciatori alcuni gioielli della madre. Scoperto dai genitori, la giovane vittima è però crollata e ha deciso di raccontare l’incubo in cui era finito. La madre ha denunciato le estorsioni ai Carabinieri della Compagnia di Carini, che hanno informato la competente autorità giudiziaria ed avviato una delicata attività investigativa, operazione “Coraggio”, durata mesi e portata avanti anche con intercettazioni.

Durante le indagini, i militari dell’Arma hanno sequestrato in tutto 400 grammi di marijuana e 50 di cocaina. Adesso si indaga per la cattura di un ultimo indagato, al momento irreperibile, desitinatario del provvedimento di obbligo di dimora.

Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto