Catania, al Vittorio Emanuele dottoressa chiede rispetto dei turni e viene presa quasi a sprangate

Ancora aggressioni negli ospedali siciliani, non si ferma l’escalation di violenza che vede come vittime, sempre più frequentemente, medici e personale sanitario. Questa volta è accaduto al Pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, dove una dottoressa, alla richiesta di rispettare i turni, visto l’insistenza di alcune pazienti, ha rischiato di essere presa a colpi con l’asta che sostiene la flebo. È stato l’intervento della Polizia ad evitare il peggio. Protagonisti della vicenda, una donna e due ragazze minorenni, una delle quali con una ferita provocata da una forchetta. La donna che ha tentato di colpire il medico di turno al Pronto soccorso è stata denunciata, mentre la dottoressa ha 3 giorni di prognosi per stato d’ansia.

Solidarietà alla “collega” dall’Anaao Assomed: “Non intendiamo – dichiara il segretario regionale Antonio Palermo – restare spettatori inermi nei confronti delle continue e ripetute aggressioni al personale sanitario, chiamato a svolgere il proprio lavoro. Responsabilità strutturali, mancata vigilanza, carenza di organico, mancanza di rispetto nei confronti degli operatori sanitari: poco importano le motivazioni. È inconcepibile – aggiunge Palermo – che un professionista vada a lavorare e debba rischiare la sua incolumità. Bisogna dire basta“.

Da qui la richiesta, da parte del sindacato, dell’intervento del prefetto e del sindaco e di un incontro urgente “per definire gli interventi necessari per la tutela della salute del personale che esercita nei Pronto soccorso”.

Solo alcuni giorni fa, a Palermo, si era verificata l’ennesima aggressione all’ospedale Cervello, dove un impiegato all’ufficio ticket è stato avvicinato e poi aggredito a pugni da una persona con indosso un casco da moto.

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto