Assegno di cura, decreto liquidazione maggio-luglio. Cupidi: “Si attende ancora lo sblocco di 40 milioni”

Con un post sulla propria pagina Facebook dallo slogan alquanto eloquente “#SiamoHandicappatiNoCretini“, Giovanni Cupidi, vicepresidente dell’associazione Insieme per l’Autismo Onlus e blogger da sempre in prima linea nelle battaglie per i disabili, ha commentato l’arrivo del nuovo decreto per le mensilità da maggio a luglio dell’assegno di cura.

“ASSEGNO DI CURA: DECRETO LIQUIDAZIONE MAGGIO-LUGLIO
Dopo 7 mesi di CALVARIO la Regione Siciliana si è decisa a dare ciò che spetta di diritto a tutte le persone con disabilitá gravissima.
Ecco il nuovo decreto per le mensilità da maggio a luglio.
La famigerata formula “salvo conguaglio” è più volte presente, il che fa pensare a una diminuzione dell’importo dell’assegno con il prossimo segretissimo Decreto del presidente Musumeci! Anche x i gravi attendiamo ancora lo sblocco dei 40 mln stanziati in finanziaria!”

ASSEGNO DI CURA: DECRETO LIQUIDAZIONE MAGGIO-LUGLIODopo 7 mesi di CALVARIO la Regione Siciliana si è decisa a dare ciò…

Pubblicato da Giovanni Johnny Cupidi su Venerdì 20 luglio 2018