Spaccio di droga da Ballarò a Cefalù: arrestate 5 persone – FOTO

Droga dal quartiere Ballarò di Palermo a Cefalù. Arrestate dai Carabinieri della Compagnia della cittadina normanna cinque persone: Stefano Bruno, 32 anni, che è stato portato in carcere, mentre ai domiciliari con braccialetto elettronico sono finiti Emanuele Glorioso di 23 anni, Giovanni Liberto di 27, Luigi Tentori, 22 anni, e il 20enne Sebastian Raul Valentin Iabunescu. L’accusa nei loro confornti è di spaccio di cocaina, crack, eroina, hashish e marijuana. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del Tribunale di Termini Imerese Michele Guarnotta, su proposta del pm Annadomenica Gallucci.

È il risultato di un’indagine iniziata ad agosto del 2016, quando a Cefalù, in via Porta Giudecca, i militari dell’Arma hanno sequestrato 50 grammi di cocaina e mezzo chilo di hashish, nascosti sotto una scala che conduce agli scogli. A quanto pare, gli spacciatori si rifornivano a Ballarò tramite Bruno, residente nel mercato storico. Per spacciare si sarebbero utilizzati anche degli adolescenti. Il giro d’affari garantito dalla banda nel periodo estivo sarebbe stato di circa 10 mila euro.

Arrestate in flagranza di reato, nel corso delle indagini, quattro persone, mentre quelle segnalate alla Prefattura quali assuntori di sostanze stupefascenti sarebbero circa 70, di cui 10 minorenni. Sequestrati in tutto, anche, oltre 2 chili di hashish, 300 grammi di marijuana e 100 grammi tra cocaina, eroina e crack.

Dal primo in alto a sinistra, Luigi Tentori, Stefano Bruno, Emanuele Glorioso, Giovanni Liberto e Sebastian Raul Valentin Iabunescu