Porticello, polemiche sul bimbo azzannato da un cane. L’Asva: “Se ignorate i cani, i cani ignoreranno voi”

A seguito dell’incidente che ha visto coinvolto un bambino sul lungomare di Porticello, a Santa Flavia, vicino Palermo, azzannato al volto e alle gambe da un cane randagio, è intervenuta sull’argomento l’Asva, l’Associazione Siciliana Volontari Animalisti, che dopo essere andata sul posto per verificare quanto accaduto, ha scritto un post sulla propria pagina Facebook.

“Un altro caso di morsicatura, questa volta a Porticello!
Era da anni che non si registravano morsicature a danno di bambini, e adesso ci stiamo domandando il perché due casi nel giro di pochi giorni (il primo caso cui si riferiscono è quello accaduto a Bagheria, ndr).
Anche in questo caso siamo corsi sul posto per verificare la dinamica della vicenda e sembra che il cane abbia aggredito il bambino che giocava con altri bambini, a pallone. Tuttavia, qualcuno ci ha riferito che l’animale è stato oggetto di violenza con lancio di sassi! È stato allertato il servizio veterinario dell’Asp, che è intervenuto sul posto per le verifiche del caso. Il bambino è stato accompagnato in ospedale e presenta delle ferite per fortuna guaribili. Al bambino auguriamo una pronta guarigione, ma ci teniamo a sottolineare che quello che vedete in foto è il cane che ha aggredito. È evidente che la sua aggressività è ricollegabile a un evento specifico e ben definito. Cogliamo l’occasione per invitare tutti i cittadini che dovessero imbattersi in un cane vagante, di non manifestare segnali di violenza preventiva, ma al contrario di ignorare l’animale. In questo caso il cane ignorerà anche voi!”.

Un post che ha ricevuto molti commenti, tra chi appoggia quanto scritto dall’associazione e chi li attacca, raccontando di come il cane abbia aggredito il bambino che correva col pallone senza che fosse stato vittima di un lancio di sassi.

E mentre a Palermo un cane, questa volta domestico, ha staccato a morsi il braccio di una ragazza, su questa vicenda resta una sola certezza: l’urgenza di azioni politiche di lotta al randagismo efficaci.

UN ALTRO CASO DI MORSICATURA, QUESTA VOLTA A PORTICELLO!Era da anni che non si registravano morsicature a danno di…

Pubblicato da Asva Sicilia su Mercoledì 18 luglio 2018