Rapine a passanti in centro a Palermo: in manette un 28enne

Arrestato dalla Polizia di Stato di Palermo un 28enne maliano, Traore Issa, ritenuto responsabile di due gravi rapine consumate lo scorso ottobre in centro nel capoluogo siciliano. L’uomo è stato condotto al carcere del Pagliarelli, indagini sono in corso per risalire ad eventuali suoi complici.

In particolare, il primo episodio risalirebbe al 22 ottobre, quando il giovane, a bordo del tram, avrebbe strappano di mano il cellulare a un cittadino per poi darsi alla fuga abbandonando velocemente il mezzo. Poi, inseguito e raggunto dalla vittima, l’avrebbe minacciata con un grosso coccio di vetro ricavato da una bottiglia presa da terra e frantumata. In questa maniera, avrebbe costretto il cittadino a desistere.

Il secondo episodio, invece, si sarebbe verificato tre giorni più tardi: in questo caso, Traore si sarebbe avvicinato con un pretesto a una donna nel tentativo di impossessarsi della sua borsa, non riusciscendo nell’intento ma strappandole, comunque, il telefono dalle mani.