Palermo, gettò la figlia appena nata nel cassonetto: madre assolta anche in appello

È stata assolta anche in appello Valentina Pilato, la donna che nel novembre 2014 gettò in un cassonetto, davanti a un supermercato di via Ferdinando Di Giorgi, nel quartiere Uditore di Palermo, la figlia appena partorita e la cui gravidanza era riuscita a nascondere alla famiglia. A trovare la neonata, quando ormai non c’era più niente fare, era stato un clochard.

I giudici della Corte d’Appello di Palermo, presieduta da Angelo Pellino, hanno confermato la sentenza di primo grado assolvendo la donna per incapacità di intendere e di volere. In più, le verrà applicata la libertà vigilata per tre anni, con obbligo di seguite le cure psichiatriche alle quali si sottopone da tempo.

Complice la sua corporatura, la Pilato riuscì a nascondere la gravidanza a suo marito per tutti e i nove mesi. Poi, quando la data del parto si fece più vicina, decise di partire dal Friuli Venezia Giulia, doveva viveva assiema al compagno che è un militare dell’esercito, per andare a casa della madre a Palermo e qui di nascosto partorire. Così avvenne, di notte, mentre accanto a lei dormiva un altro dei suoi tre figli. Poi ripulì tutto, mise la neonata in un borsone assieme anche a un tappeto, e la gettà nel cassonetto.

Palazzo Sclafani

Le Notti di BCsicilia iniziano con una passeggiata alla scoperta della “Palermo nel Trecento”

L'iniziativa culturale, che vuole valorizzare anche le bellezze ambientali dell’Isola, includerà 50 appuntamenti di ogni genere, dalle visite guidate alle mostre, presentazioni di libri e molto altro; gli eventi si chiuderanno il 3 settembre La "Palermo nel Trecento" sarà il ...
Leggi Tutto
Allarme bocconcini avvelenati per le strade di Palermo: numerose le segnalazioni degli animalisti dopo la strage di cani di Sciacca

“Chi abbandona i cani è dell’Isis”: la gaffe di Iachetti

“Chi abbandona i cani è dell'Isis, è un terrorista”. Enzo Iachetti la tocca piano e nella foga di lanciare il suo messaggio, giusto e opportuno, commette però una clamorosa gaffe. Perché non c'entra nulla il fanatismo religioso con il pur ...
Leggi Tutto
rischio incendi

Allerta incendi in Sicilia: ecco gli hashtag contro i piromani

Oggi in tutta la Sicilia è scatta l'allerta per il rischio incendi. E dai social network arriva la proposta di fare fronte comune contro i piromani per salvare il patrimonio verde della Sicilia ed evitare che come ogni anno, in ...
Leggi Tutto
ezio bosso

Al Teatro di Verdura, Ezio Bosso in concerto dirigerà la Stradivari Festival Chamber Orchestra

L’appuntamento è per domenica 29 luglio; due giorni prima, venerdì il maestro condurrà “Studio Aperto”, un progetto elaborato da Claudio Abbado Conto alla rovescia per il concerto di Ezio Bosso a Palermo. Domenica, 29 luglio, alle 21, al Teatro di ...
Leggi Tutto