Rimozione amianto, l’allarme del M5s a Palermo: “Servizi sospesi da quattro mesi, non è tollerabile”

“È allarme amianto in città”. I sette portavoce di circoscrizione del Movimento 5 Stelle Pasquale Tusa, Saverio Bruschetta, Mirko Dentici, Simona Di Gesù, Daniela Tumbarello, Giovanni Galioto e Alessandro Amore hanno trasmesso una nota urgente al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando chiedendo per la sicurezza e la salute dei cittadini di procedere all’emissione di ordinanze urgenti e contigibili per la rimozione e smaltimento di amianto abbandonato sul territorio segnalato da cittadini in prossimità di siti critici e sensibili come gli edifici scolastici: La scuola Rosolino Pilo in via Sebastiano La Franca, le scuole Antonio Ugo e Pio La Torre in via Nina Siciliana, la Via Rocky Marciano allo Zen e via Oreste Arena e via Pennino a Brancaccio alcuni dei siti segnalati dai consiglieri del Movimento 5 Stelle .

Ad intervenire anche il consigliere Comunale del m5s Antonino Randazzo membro della commissione igiene e sanità “Non è tollerabile che per situazioni del genere dovute alla scadenza del bando si debba attendere l’approvazione del bilancio preventivo e nel frattempo i servizi risultano sospesi e da circa 4 mesi l’amianto resta in strada . Vorrei ricordare al Professor Orlando – prosegue Randazzo – che un sindaco non si occupa soltanto di inaugurazioni e festeggiamenti ma svolge anche il delicatissimo compito di autorità sanitaria e può agire e predisporre atti e ordinanze per intervenire urgentemente in caso di emergenza igienico sanitaria e salute pubblica”.

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto