Vergine Maria, traffico e parcheggi. L’area demaniale di accesso alla banchina all’altezza della Tonnara Bordonaro

Accesso da via Bordonaro all'area demaniale sotto il ristorante "La Mattanza"
Vergine Maria, accesso da via Bordonaro all’area demaniale sotto il ristorante “La Mattanza”

Palermo, Vergine Maria, Settima circoscrizione municipale. Ecco le immagini dell’area demaniale ai cui due accessi, dalla via Bordonaro e dalla stradella verso la banchina antistante la Tonnara Bordonaro, sono stati collocati sbarramenti mobili, in questo momento aperti, la cui installazione ha sollevato vivaci polemiche. L’area in cui verrebbe ad essere impedito fisicamente l’ingresso alle auto, il cui parcheggio è già proibito dalla segnaletica, in pratica così diventerebbe “privatizzata”.
Sulla grave situazione – denunciata dal consigliere Natale Puma – del traffico, dell’assenza di aree di sosta adeguate e dei parcheggi selvaggi nella borgata marinara di Vergine Maria, verso cui i residenti hanno chiesto una soluzione non parziale ma complessiva, rispettosa della vivibilità della zona e compatibile con la fruizione dei servizi commerciali e dei ristoranti, si aspetta un intervento definitivo, organico e sostenibile da parte dell’Amministrazione comunale.

Area demaniale sotto il ristorante "La Mattanza"

Borgate marinare / Vergine Maria, zona Tonnara Bordonaro nel caos. Natale Puma: "Male aver tolto zona di sosta. Sul problema traffico e posteggi occorre intervento complessivo"

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia su Domenica 8 luglio 2018