Al supermercato con la carta di credito rubata, obbligo di dimora per una coppia a Mazara del Vallo

Rubano una carta di credito a una coppia di turisti olandesi in spiaggia e fanno la spesa al supermercato. Accade a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, dove i carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di Zeldat Ramadani e della compagna Sabrina Kurtesi, entrambi albanesi. I due sono stati notati dall’impiegato di un supermercato mentre si aggiravano tra gli scaffali dell’esercizio commerciale di via Bessarione. Il giorno precedente nello stesso market avevano usato la carta di credito rubata in spiaggia ai due turisti per fare acquisti prima che venisse bloccata.

“Tutti gli acquisti fatti dalla coppia si mantenevano sotto la quota limite per i pagamenti contactless così da evitare la richiesta del codice Pin della carta” spiegano gli investigatori. Dopo aver accertato le responsabilità dei due per l’indebito utilizzo della carta di credito, i militari hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo generi alimentari appena sottratti con uno stratagemma dal supermercato. Mentre l’uomo distraeva una delle cassiere, la donna aveva portato in macchina merce per circa 50 euro ed era intenta a trasportarne altra all’interno della propria borsa. Dopo la convalida dell’arresto, per entrambi è stato disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Mazara del Vallo e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.