La solidarietà di Musumeci al “Centro Padre Nostro” di Brancaccio: “La lotta alla mafia si fa insieme”

Il “Centro Padre Nostro” di Brancaccio a Palermo oggetto dell’ennesimo atto intimidatorio. Dopo la vicinanza espressa dal segretario provinciale di Idv Paolo Caracausi al presidente Maurizio Artale, ecco che arriva anche la solidarietà del governatore Nello Musumeci.

“Stia tranquillo il presidente Artale e sereni i suoi collaboratori – afferma in una nota il presidente della Regione Siciliana – perché non sono soli. La lotta alla mafia si fa insieme e un presidio di legalità importante, come quello intitolato a padre Puglisi, tra l’altro nel quartiere a rischio di Brancaccio, merita e ha tutta la nostra attenzione. Episodi del genere, purtroppo, si sono già verificati in passato, ma restando uniti si può andare avanti, a testa alta e sempre più forti”.


Widget not in any sidebars