Fondi europei, a Palermo incontro sul Po Fesr, “La nuova sfida territoriale, le cinque aree interne siciliane”

Riprendono gli incontri territoriali del Po Fesr Sicilia 2014-2020. Mercoledì 11 luglio  sarà la volta di Palermo, alle 10 presso l’Albergo delle Povere. Argomento dell’incontro sarà La nuova sfida territoriale: le cinque aree interne siciliane.

Le aree interne sono quelle significativamente distanti dai centri di offerta di servizi essenziali, ricche di importanti risorse paesaggistiche. In Sicilia sono aree contigue, connotate da uno svantaggio derivante da una condizione di perifericità che si traduce in un elevato grado di marginalità territoriale, da un marcato decremento demografico accompagnato da un progressivo invecchiamento della popolazione e, di contro, sono caratterizzate dalla concomitante presenza di potenziali di sviluppo tipicamente locali, confermati dalla presenza di un’elevata concentrazione di risorse naturali, di una buona capacità ricettiva e di filiere produttive di pregio.

Le cinque AI siciliane, Madonie, Nebrodi, Simeto-Etna, Terre sicane e Calatino, si muovono nelle due direzioni dell’adeguamento dei servizi essenziali salute, istruzione e accessibilità e dello sviluppo locale attraverso concretizza attraverso la costruzione di una Strategia d’Area plurifondo, a valere sui fondi FESR, FSE, FEASR e Legge di Stabilità.

I saluti istituzionali di Bernardette Grasso, Assessore regionale agli Enti Locali, saranno seguiti dagli interventi di  Sabrina Lucatelli – Comitato Tecnico Aree Interne, su “La Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) in Italia”, Dario Tornabene – Autorità di Coordinamento dell’Autorità di Gestione del PO FESR Sicilia 2014/2020- su “La Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) in Sicilia”.

 

Seguirà la “ LE CINQUE STRATEGIE AREE INTERNE DELLA REGIONE SICILIANA”, moderata da

Patrizia Picciotto – Dipartimento Regionale della Programmazione, nel corso della quale  i Sindaci dei Comuni capofila delle cinque Aree Interne illustrano gli aspetti peculiari delle loro strategie, evidenziandone contenuti, attori e percorso.

Specifici Approfondimenti territoriali saranno curati dai rappresentanti delle due aree interne con strategie più avanzate, Madonie e Simeto, che illustreranno le rispettive strategie e gli interventi previsti.

Un dibattito e le considerazioni dell’economista Fabrizio Barca precederanno le conclusioni di

Nello Musumeci – Presidente della Regione siciliana

 

L’incontro sarà anche trasmesso in diretta streaming sul nuovo portale ufficiale del Programma.

Musica, Roy Paci lancia il suo “Salvagente”. C’è anche Willie Peyote

Dopo il successo dell’ultimo album Valelapena e con la partecipazione nel Febbraio 2018 al Festival di Sanremo insieme a Diodato, con il brano “Adesso”, il trombettista e autore siciliano Roy Paci presenta un nuova fatica, questa volta con la partecipazione ...
Leggi Tutto
La donna tonda è bella

Ragazze al mare, consigli per dimagrire. Ma la donna tonda è bella, anzi sexy e alla moda

Se proprio non riuscite a convincervi che anche la donna tonda è bella, anzi sexy, ecco dei piccoli trucchi suggeriti dai nutrizionisti per indurre la mente a "distrarsi" dal pensiero del cibo Siete in crisi per aver fallito la prova ...
Leggi Tutto
Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto