Accese le luminarie al Cassaro per il Festino di Santa Rosalia, resteranno accese fino al 22 luglio

Accese domenica sera ai Quattro Canti di Palermo le luminarie artistiche installate lungo tutto il Cassaro, tra Porta Nuova e Porta Felice, per il 394° Festino di Santa Rosalia e interamente realizzate da maestranze locali.
Presenti il Sindaco Leoluca Orlando, l’assessore alla cultura del Comune di Palermo Andrea Cusumano, il direttore artistico Lollo Franco.
Le luminarie, interamente realizzate da un’azienda locale che ha dato vita a un progetto artigianale, sono composte da 43 archi. Complessivamente sono state utilizzate 65 mila lampadine a led ed è stato necessario un cavo per alimentazione di circa 1600 metri. Sono state impiegate circa tre notti per la completa installazione.
Per la prima volta quest’anno le luminarie non verranno spente subito dopo il Festino, ma continueranno ad illuminare il Cassaro fino al 22 luglio.
Inserito nel programma di “Palermo Capitale della Cultura”, il Festino di Santa Rosalia avrà come tematica principale “Palermo Bambina” e vedrà la partecipazione straordinaria di Leo Gullotta e di compagnie teatrali celebri in tutto il mondo come la Fura Dels Baus e Kitonb Project. La direzione artistica è affidata a Lollo Franco e Letizia Battaglia, la direzione organizzativa a Vincenzo Montanelli, direttore tecnico della VM Agency Group che si è aggiudicata l’organizzazione dell’intera manifestazione.