Piantagione di marijuana in una villetta a Partinico, un arresto e tre denunce

Giovanni Ribaudo

Trovate 263 piante di marijuana, dell’altezza di 150 cm, all’interno di una villetta semiabbandonata a Partinico: arrestato dai Carabinieri della stazione di Villagrazia di Palermo un palermitano di 49 anni, già noto alle forze dell’ordine, Giovanni Ribaudo. L’uomo è accusato di di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica. Denunciati anche tre complici.

I militari insospettiti dai comportamento dell’uomo, l’hanno seguito, giungendo alla villetta e trovando al suo interno  la piantagione di marijuana, più materiale per la coltivazione, taniche di fertilizzante, reattori per lampade e sistemi di areazione. Inoltre, come confermato da una squadra di tecnici dell’Enel, l’intero impianto era collegato direttamente ed abusivamente alla rete elettrica. Ribaudo si trova adesso agli arresti domiciliari.