Trapani, arrestato per bancarotta e intestazione fittizia l’ex deputato Fratello

L’ex deputato Onofrio Fratello

Arrestato dai Carabinieri del Comando provinciale di Trapani l’ex deputato della Regione Siciliana Onofrio Fratello, ed eseguita un’ordinanza di custodia cautelare anche nei confronti di altri tre indagati accusati, a vario titolo, di intestazione fittizia di beni e bancarotta fraudolenta. In tutto sono sei gli avvisi di garanzia notificati.

In particolare, Fratello, condannato nel 2006 per concorso esterno in associazione mafiosa, sarebbe accusato di aver intestato fittiziamente quote e cariche sociali di cooperative che si occupano dell’accoglienza di migranti a dei prestanome. E questo per nascondere i proventi delle attivittà economiche ed evitare così le variazioni patrimoniali come previsto dalle legge per i condannati per i reati di mafia.