‘Ritratti del coraggio’, a Palazzo dei Normanni ricordati i magistrati assassinati

Ritratti del coraggio. Lo Stato italiano e i suoi magistrati“ è il convegno che si è tenuto a Palermo nella Sala Mattarella del Palazzo dei Normanni. Nell’ordine, il convegno ha visto i saluti delle Autorità Regionali, tra le quali l’assessore regionale all’Energia e ai rifiuti, Alberto Pierobon, e il deputato regionale Marianna Caronia, e del Sindaco di Ciminna, alla presenza del vice Ambasciatore di Israele, Ofra Farhi e del Presidente del KKL, Sergio Castelbolognesi. Subito dopo si è svolta la sessione in ricordo di 27 magistrati assassinati, nel corso della quale hanno parlato Francesco Lo Voi, Procuratore della Repubblica di Palermo, Fausto Cardella, Procuratore generale della Corte d’Appello di  Perugia, Piercamillo Davigo, Presidente della seconda sezione penale della suprema Corte di Cassazione, il Generale dei Carabinieri, Antonio Ricciardi, il Comandante dell’Unità per la tutele forestale, ambientale e agroalimentare, Stefano Amore, magistrato presso la Corte costituzionale, direttore della rivista giuridica “Nova Itinera”.

Marianna Caronia, neo eletta presidente del gruppo misto all’Ars e presente al convegno ha commentato: “Condivido l’iniziativa di ricordi di chi ha perso la vita per la legalità e plaudo alla magistratura che ha fatto la storia di legalità anche con il sacrificio della vita”.