Loris, la Corte d’appello conferma 30 anni di reclusione a Veronica Panarello

La Corte d’assise d’appello di Catania ha confermato la sentenza di primo grado sull’omicidio del piccolo Loris Stival: 30 anni di reclusione per la madre, Veronica Panarello, per l’uccisione e l’occultamento del cadavere del figlio di 8 anni. I giudici hanno accolto la richiesta del Procuratore generale Maria Aschettino e del Pm Marco Rota.

La difesa, con l’avvocato Francesco Villardita, aveva chiesto invece l’assoluzione della donna “per non aver commesso il fatto”, oltre che perché “se ci fosse stata una partecipazione sarebbe un concorso anomalo”. Inoltre erano state chieste le “attenuanti generiche per il tratto di personalità disarmonica emerso dalle perizie psichiatriche”.

Loris fu strangolato con delle fascette di plastica il 29 novembre del 2014 nella sua casa di Santa Croce Camerina. La madre, Veronica Panarello, era stata condannata a 30 anni di reclusione in primo grado il 17 ottobre dal Gup di Ragusa, Andrea Reale, con il rito abbreviato. Lo scorso gennaio le era stata tolta la patria potestà del fratellino di Loris, affidato in modo esclusivo al padre Davide Stival. con il Tribunale che aveva rigettato le richieste di Veronica Panarello sulla possibilità di essere periodicamente aggiornata sulla crescita e sull’evoluzione del bambino. La donna aveva anche accolto la richiesta di separazione presentata dal marito.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto