Le donne preferiscono l’uomo calvo: è più attraente e sicuro di sé

Basta riporti e parrucchini. Secondo l’associazione americana per la perdita di capelli, le donne preferiscono l’uomo calvo perché è più attraente e sicuro di sé. La caduta dei capelli, che per molti è un momento molto triste e sconfortante, può essere, quindi, rivalutata, visto che il gentil sesso percepisce negli uomini senza capelli  una maggiore sicurezza.

Per l’associazione americana per la perdita dei capelli, circa il 70% degli uomini iniziano a perdere i capelli con l’avvento dei 30 anni di età, mentre il 90% con il compimento dei 50 anni. Anche se in percentuali molto inferiori, anche i più giovani non sono esclusi da questo fenomeno; ma attenzione, la perdita dei capelli precoce potrebbe essere un campanello d’allarme per il cuore.

Nel dettaglio, le donne si sentono più attratte dall’uomo calvo per due motivi:

  • Dato che un uomo pelato, o rasato, non possiede una chioma, la donna si concentrerà di più sugli occhi e sullo sguardo.
  • Un’altra teoria afferma che le donne, nel maschio calvo, rivedono la faccia di un neonato, risvegliando in loro l’istinto materno.