Marzamemi, titolare di un lido cerca pr gay: scoppia la polemica

Un annuncio di lavoro comparso sui social di un lido a Marzamemi, borgata marinara del comune di Pachino, in provincia di Siracusa, ha fatto scoppiare la polemica tra l’Arcigay di Siracusa e il titolare del lido. “Cercasi pr ragazza o gay di bella presenza per accoglienza. Lingua inglese”. Poche parole che non sono state ben accolte da tutta la comunità Lgtb.

Parla di “discriminazione al contrario” il presidente di Arcigay Siracusa, Armando Caravini, che sospetta che l’annuncio sia stato messo per “cavalcare l’onda” della crescita del turismo Lgbt nella zona.

Gli omosessuali sono molto meglio – si difende, Gigi Tropea, titolare del lido – si porgono gentilmente, hanno un estro che gli uomini non possiedono. Non sono libero di cercare il personale che voglio per il mio locale?”.