Norata alla Rap, Pd spaccato: Chinnici plaude, non convinti i partigiani dem

La scelta di Giuseppe Norata per la guida della Rap spacca (ancora una volta) il Pd palermitano. A dirsi soddisfatto del nome scelto dai soci è Dario Chinnici, capogruppo dei dem a Sala delle Lapidi: “La scelta di Giuseppe Norata alla guida della Rap è una scelta di competenza che condivido e che permetterà all’azienda di guardare al futuro con più serenità – afferma – Sono certo che la comprovata esperienza non potranno che rilanciare l’azienda e tutti i suoi servizi per le città.​ ​Rap deve tornare a essere competitiva superando le attuali difficoltà. A Giuseppe Norata vanno tutti i miei migliori auguri di buon lavoro”​.​

Di tutt’altro tono le affermazioni di Mario Meli componente della direzione provinciale sulla pagina di Palermo2017, il gruppo di lavoro su Palermo ispirato dai PartigianiDem: “La nomina di un faraoniano alla guida della Rap, l’azienda di igiene ambientale del Comune di Palermo, non ci convince proprio per niente – afferma -. La Rap, le maestranze e il conseguente servizio di pulizia della città necessitano di attenzioni ben più forti da quelle derivanti da una lottizzazione correntizia. Nei giorni scorsi – prosegue – avevamo chiesto la convocazione degli organismi per affrontare il tema della linea politica e amministrativa ma l’evanescente segretario provinciale, al contrario, procede nella linea della ricerca di poltrone per la propria area mortificando così l’intero partito. Riteniamo che il modo in cui si sta procedendo sia lesivo per il Pd è la città e ribadiamo la richiesta di fermarsi a tutti gli attori protagonisti mettendo da parte gli interessi di corrente – conclude -, fino ad allora parleremo a nome del Pd convinti di interpretare il pensiero di gran parte della nostra gente”.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto