Musumeci a Pontida, Rizzotto: “Presidente è a capo di una coalizione di cui la Lega è sempre stata parte attiva”

Tony Rizzotto, deputato regionale eletto in quota Lega e componente della maggioranza che a Sala d’Ercole appoggia il governatore Nello Musumeci, interviene nella polemica sulla presenza a Pontida del Presidente della Regione siciliana: “Rispondere all’invito di un leader politico di un partito amico non vuol dire aderire a quel partito, ma semplicemente attestare una convergenza politica ed una volontà e capacità di dialogo all’interno di una coalizione. Così, la presenza del Governatore Musumeci a Pontida, come quella dei Governatori di Liguria e Molise, è stata espressione e conferma della condivisione politica dei programmi e dell’azione di governo lì dove il centro-destra guida le Regioni con Governatori non aderenti alla Lega. Il presidente Musumeci governa a capo di una coalizione di cui la Lega è sempre stata parte attiva e coerentemente propositiva, quindi nulla di cui stupirsi.”

Il deputato regionale entra nel merito anche di alcune dichiarazioni rilasciate da alcuni esponenti del PD e del MoVimento 5 Stelle.
Per il deputato leghista, “se c’è qualcuno che negli ultimi anni ha oltraggiato la Sicilia, questi è certamente chi, stando nello stesso partito dell’Onorevole Miceli, ha governato portando la nostra regione allo stato di crisi in cui l’abbiamo ereditata pochi mesi fa.”