Fino al 24 luglio le iscrizioni ai test d’ingresso per 10.875 matricole di Medicina e Odontoiatria, che si svolgeranno il 4 settembre

Al via da oggi le iscrizione ai test di Medicina. Pubblicata la tabella con il numero dei posti disponibili per il test di Medicina 2018 e la loro ripartizione tra i vari atenei. Per partecipare al test Medicina 2018, gli studenti dovranno prima completare l’iscrizione online, dal 2 luglio 2018 fino alle ore 15:00 del 24 luglio, sul portale UniversItaly per l’immatricolazione all’anno accademico 2018-2019 per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria.
Il test d’ingresso si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia il 4 settembre 2018.
Il MIUR ha stabilito, con i decreti ministeriali n. 523 e n. 524 del 28 giugno 2018, che il numero totale dei posti cui accedere attraverso il test di Medicina 2018 è pari a 10.875 unità. Di questi ben 9.779 sono destinati al solo corso di laurea in Medicina e Chirurgia. I restanti 1.096, invece, spetteranno a quello in Odontoiatria e Protesi dentaria.
Per Medicina si registra un aumento delle disponibilità  di 677 unità rispetto all’anno scorso, quando le matricole autorizzate furono 9.100. Per Odontoiatria i posti sono cresciuti di 188 unità.

I posti disponibili in ciascun ateneo per l’anno accademico 2018-2019 (Medicina / Odontoiatria) sono:
Bari 297 / 23
Bari (in lingua inglese) 42 / –
Bologna 320 / 30
Bologna (in lingua inglese) 50 / –
Brescia 205 / 20
Cagliari 190 / 40
Catania 299 / 24
Catanzaro “Magna Graecia” 210 / 20
Chieti “G. D’Annunzio” 212 / 54
del Molise 75 / –
Ferrara 183 / 20
Firenze 304 / 33
Foggia 79 / 39
Genova 235 / 20
L’Aquila 116 / 50
Messina 215 / 25
Messina (in lingua inglese) 35 / –
Milano Bicocca 108 / 25
Milano Bicocca (in lingua inglese) 20 / –
Milano Cattolica “S. Cuore” 270 / 25
Milano Cattolica “S. Cuore” (in lingua inglese) 20 / –
Milano Humanitas (in lingua inglese) 100 / –
Milano San Raffaele 160 / 50
Milano San Raffaele (in lingua inglese) 36 / –
Milano Statale 350 / 60
Milano Statale (in lingua inglese) 34 / –
Modena e Reggio Emilia 137 / 18
Napoli “Federico II” 420 / 50
Napoli “Federico II” (in lingua inglese) 15 / –
Napoli “Luigi Vanvitelli” 400 / 35
Napoli “Luigi Vanvitelli” (in lingua inglese) 8 / –
Padova 320 / 25
Palermo 350 / 25
Parma 201 / 24
Pavia 198 / 20
Pavia (in lingua inglese) 60 / –
Perugia 204 / 12
Pisa 240 / 15
Politecnica delle Marche 150 / 20
Roma “La Sapienza” 833 / 70
Roma “La Sapienza” Policlinico (in lingua inglese) 35 / –
Roma “Tor Vergata” 220 / 40
Roma “Tor Vergata” (in lingua inglese) 20 / –
Roma Campus Bio-Medico 120 / –
Salerno 130 / 20
Sassari 120 / 23
Siena 221 / –
Siena (in lingua inglese) – / 26
Torino 378 / 40
Torino (in lingua inglese) 70 / –
Trieste 153 / 30
Udine 120 / –
Varese “Insubria” 169 / 20
Vercelli “Avogadro” 145 / –
Verona 177 / 25
TOTALE 9.779 / 1.096

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto