Vitalizi Ars, Cancelleri risponde a Micciché: “Dove si mangia in due mangiamo anche in tre”, e invita i cittadini a scendere in piazza (video)

Il vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana Giancarlo Cancelleri ha risposto con un video in diretta su Facebook all’uscita di Gianfranco Micciché sull’abolizione dei vitalizi all’Ars.

“Ogni anno spendiamo 17 milioni di euro per i vitalizi, per mantenere questa gente sulle spalle di chi non ce la fa. Miccichè dice no al taglio dei vitalizi con una singolare posizione, sostenendo ‘se mi togliete il vitalizio poi chi mi mantiene, Cancelleri?’… Gianfranco ti aspettiamo. Tu dacci una mano a tagliare i vitalizi, e noi ti apriamo la nostra casa… dove si mangia in due, si mangia anche in tre…”. Usa l’ironia il leader siciliano del Movimento 5 stelle. Poi l’affondo: “I Vitalizi, che sono privilegi rubati sulla pelle dei cittadini, sono una vendetta nei confronti del buonsenso. Quindi rivolgo un appello a tutti: non stiamo più a guardare, fatevi sentire di più. Ci vogliono manifestazioni di piazza, email, lettere che devono chiedere ai rappresentanti del popolo di approvare questo nostro provvedimento che è un atto di equità sociale: tagliare i Vitalizi, ricalcolarli, significa fare una scelta di giustizia sociale”. Così conferma che la proposta del M5s per il ricalcolo dei vitalizi, sarà portata la prossima settimana nell’Ufficio di presidenza dell’Ars: “Si opporranno in tutti i modi, ma punteremo i piedi e, se sarà necessario, vi chiameremo per farvi sentire davanti all’Assemblea regionale”.

Miccichè dice no al taglio dei vitalizi con una singolare posizione: "Poi chi mi mantiene, Cancelleri?"Collegatevi che ve ne parlo 🤣

Pubblicato da Giancarlo Cancelleri su Sabato 30 giugno 2018