Bloccati in ascensore, i pompieri li liberano e loro, ubriachi, li picchiano

I pompieri intervengono per liberarli, ma loro non ‘apprezzano’ il soccorso, giunto a loro parere in ritardo, e picchiano i vigili del fuoco. Il tutto in stato di evidente ebbrezza alcolica. Protagonisti della vicenda, avvenuta a Lignano, in provincia di Udine,  alcuni turisti austriaci, che erano rimasti bloccati nel vano dell’ascensore e avevano cominciato a scalciare per tentare di uscire ma riuscendo soltanto a complicare il lavoro dei vigili del fuoco. Quando finalmente sono stati liberati, hanno picchiato i pompieri, uno dei quali ha ricevuto una gomitata in faccia ed è stato, per questo, portato in ospedale.