Dal 6 al 22 luglio a Palermo i Campionati Italiani Master di Nuoto

A dieci anni di distanza, tornano a Palermo i Campionati Italiani Master di Nuoto, Nuoto di Fondo e Pallanuoto. Quest’anno, infatti, la Federazione Italiana Nuoto ha affidato al Comitato Organizzatore “TeLiMar & Waterpolo Palermo Sport Events“, l’organizzazione della manifestazione che comprenderà le prove di nuoto in acque libere, le gare di nuoto e le partite di pallanuoto, che si svolgeranno dal 6 al 22 luglio.

I Campionati Master sono un’occasione unica per Palermo, nel clou degli eventi come Capitale Italiana della Cultura 2018: saranno infatti circa 5.000 gli atleti di oltre 600 società sportive di tutta Italia, con presenze dai 25 agli 85 anni, che prenderanno parte alle gare e si aggiungeranno alle migliaia di turisti che affolleranno nel periodo estivo il capoluogo, avendo modo di apprezzare oltre al centro urbano anche il grande parco della Favorita e del Monte Pellegrino – che fa da sfondo alla piscina Olimpica comunale che ospiterà le gare di nuoto e le partite di pallanuoto – oltre ai golfi dell’Addaura e di Mondello e alla Riserva Naturale di Capo Gallo in cui verranno disputate le prove di fondo.

La scelta della FIN, che cade volutamente nel momento in cui il TeLiMar celebra 30 anni di attività, premia il lavoro congiunto svolto negli ultimi anni da parte dell’amministrazione comunale, della FIN e delle Società TeLiMar e Waterpolo Palermo, che ha determinato il costante miglioramento delle condizioni strutturali della piscina di viale del Fante, regalando così la sua piena fruizione alla collettività.

Già nello scorso mese di febbraio, infatti, Palermo è salita alla ribalta del mondo degli sport acquatici con il Girone di LEN Europa Cup delle Nazionali A di Pallanuoto di Montenegro, Germania, Russia ed Italia, evento di straordinaria portata tecnico-sportiva e successo mediatico divenuto un vero e proprio modello da adottare per efficienza organizzativa e qualità della struttura per le prossime manifestazioni di analogo livello, che ha premiato il grande lavoro svolto da Marcello e Federica Giliberti e della loro TeLiMar.

Inoltre, nel 2017 si sono svolti a Palermo i campionati regionali estivi esordienti B ed i meeting regionali esordienti e di categoria, organizzati dal Comitato Siciliano FIN con il coordinamento del Consigliere e Presidente della Waterpolo Palermo, Antonio Coglitore.

Palermo, quindi, che con la Waterpolo Palermo negli ultimi 14 anni ha vinto 10 titoli italiani di nuoto master, 14 titoli regionali ed oltre 120 trofei Supermaster e con la Nadir gli ultimi 3 campionati italiani, grazie anche ai prossimi Campionati Italiani di categoria, diventa strutturalmente e con merito capitale del nuoto master e città di riferimento per l’intero movimento natatorio nazionale ed internazionale.

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: “Impegnati storicamente nell’organizzazione di grandi eventi sportivi in ambito pallanuotistico e remiero, ci stiamo cimentando in questa nuova esperienza col grande piglio, con la passione e la determinazione che ci contraddistinguono. Siamo consapevoli di essere riusciti a portare questa importante manifestazione nella nostra meravigliosa città, creando dopo la LEN Europa Cup di pallanuoto dello scorso febbraio un’ulteriore opportunità di fruizione turistica del nostro accattivante territorio da parte degli oltre 4.500 master iscritti, che si muovono sempre con i propri famigliari al seguito. È questa una ulteriore occasione, grazie allo straordinario impegno profuso dal nostro Comitato Organizzatore, per implementare le attrezzature e i servizi della piscina Olimpica comunale, che a fine manifestazione resteranno in dote alla collettività”.

Antonio Coglitore, Presidente Waterpolo Palermo: “Siamo stati tra i primi in Italia a credere fortemente nel settore master e nei campionati italiani, facendo partecipare centinaia di atleti di ogni età in tutte le sedi, tanto da meritare l’appellativo di ‘macchia rosso-bianca’ quando alle premiazioni ci presentavamo in 150 in divisa sociale. Dopo i tanti titoli italiani, i trofei vinti ed il terzo posto lo scorso anno nella pallanuoto M40, per noi è un onore poter dare un forte contributo attivo al settore e al movimento partecipando all’organizzazione dei campionati a Palermo. Con la FIN Sicilia, poi, da due anni abbiamo rilanciato la piscina comunale di Palermo con tante manifestazioni di livello che quest’anno comprendono anche i campionati regionali assoluti di nuoto agonistico, gare di punta della stagione, che si terranno dal 5 al’8 luglio in contemporanea con le gare in acque libere”.

Il programma dei Campionati Italiani Master 2018 prevede:

venerdì 6 – Nuoto in acque libere – 10 km in un percorso con partenza e arrivo al Circolo TeLiMar
sabato 7 – Nuoto in acque libere – di mattina una gara di 5 km e il pomeriggio gara di un miglio, Circolo TeLiMar
domenica 8 – Nuoto in acque libere – gara di 3 km, con partenza ed arrivo al Circolo TeLiMar
da martedì 10 a domenica 15 – gare di nuoto (tutte le distanze olimpiche tranne i 1.500) in Piscina Olimpica Comunale
sabato 14 – presso il Circolo TeLiMar premiazione delle classifiche individuali del Circuito Supermaster (classifiche IRONMSASTER e SUPERMASTER) e premiazione delle società vincitrici della Coppa Top Styke Herbalife
da giovedì 19 a domenica 22 – Torneo di Pallanuoto Master in Piscina Olimpica Comunale