Chiedevano soldi per restituire al proprietario l’auto rubata: tre arresti

La polizia di ha arrestato a Palermo tre persone, Michele Arceri, 50 anni, Vincenzo Nuara, di 26 e Giuseppe Misseri, 30 anni, gli ultimi due ai domiciliari, accusati di estorsione. Il provvedimenti sono stati eseguiti dai “Falchi” della Squadra mobile su ordine del gip. I tre hanno chiesto 550 euro a un pensionato che percepisce un assegno mensile di 500 euro, per restituirgli l’auto rubata lo scorso settembre. Il pagamento dell’estorsione è avvenuto in due tranche di 400 e 150 euro.

Gli agenti hanno scoperto l’estorsione nel corso di indagini: la vittima non aveva fatto alcuna denuncia.