Dehors a Palermo, l’appello di Confartigianato: “Operatori in difficoltà, accelerare per nuovo regolamento”

La proroga è scaduta ad aprile, ma il nuovo regolamento per i dehors non è ancora in vigore. Confartigianato Imprese Palermo chiede di accelerare i tempi per permettere ad artigiani e commercianti di adeguarsi in tempi brevi.  “L’estate – dice il presidente Giuseppe Pezzati – è cominciata, ma chi utilizza i dehors a Palermo si trova ancora in difficoltà e non ha potuto pianificare la propria attività lavorativa. Ora più che mai è necessario velocizzare la procedura in Consiglio per il nuovo regolamento, sulla quale bozza la nostra associazione ha già proposto alcune modifiche, come quella di estendere l’orario di utilizzo oltre le 23 per bar e pub”.

Inoltre – aggiungea Pezzati – la bozza di regolamento prevede per i dehors una superficie che non può essere maggiore del 50% di quella dedicata alla vendita: riteniamo sia necessario considerare la metà della superficie totale, visto che tutte le aree di un locale sono funzionali all’attività e che, spesso, le zone dedicate alla somministrazione non sono molto ampie. Al momento la situazione è insostenibile, sono necessarie al più presto norme certe e definitive per permettere finalmente agli operatori di lavorare con tranquillità”.