Aricò: “A Partinico, Comiso e Piazza Armerina vincono tre candidati di Diventerà Bellissima”

A Partinico, Comiso e Piazza Armerina hanno vinto al ballottaggio candidati sindaci in quota Diventerà Belllissima, trionfando in Comuni che erano governati dal centrosinistra. Il nostro movimento politico è in grande crescita sui territori e queste Amministrative in Sicilia lo hanno confermato”. Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di Diventerà Bellissima, aggiungendo: “L’elezione di Maurizio De Luca come nuovo sindaco a Partinico, il Comune più grande del Palermitano chiamato alle urne, rappresenta il meritato riconoscimento alle sue qualità e al programma che ha presentato agli elettori e contemporaneamente premia l’impegno di Diventerà Bellissima che lo ha indicato come candidato e della coalizione di centrodestra che lo ha sostenuto. A Partinico, come altrove in Sicilia, la nostra classe dirigente provinciale e locale ha contribuito in maniera determinante, dimostrando che la buona politica conta per fortuna ancora molti proseliti. In particolare il gruppo consiliare di Diventerà Bellissima a Partinico potrà contare su 5 componenti e sarà quello di maggioranza relativa. E sono importanti e molto significative anche le vittorie ottenute al ballottaggio da Maria Rita Schembari a Comiso ed Antonino Cammarata a Piazza Armerina, che contribuiscono a migliorare ulteriormente l’ottimo risultato conseguito da Diventerà Bellissima sin dal primo turno in queste Amministrative in Sicilia. Una competizione elettorale che ha visto, invece, rispetto alle Nazionali l’evidente arretramento del M5S, che lì dove ha amministrato, come a Ragusa, è stato sonoramente bocciato dagli elettori”.