Johnny Depp si racconta: “Il divorzio, la depressione e il vino”

In una lunga intervista al giornalista del Rolling Stone Stephen Rodrick, Johnny Depp ha raccontato tutti i momenti più difficili della propria vita, dal divorzio alla causa legale contro la società che gestiva le sue finanze, fino alla depressione, non trascurando i suoi vizi, il più importante dei quali è il vino.

Sulla ex moglie Amber Heard, Depp ha ricordato come la sua famiglia abbia osteggiato il matrimonio, soprattutto perché non era stato stipulato alcun accordo prematrimoniale.

Johnny Depp avrebbe anche sperperato un patrimonio da 650 milioni di dollari, praticamente quasi tutti i guadagni ottenuti con i film. L’attore ha quindi fatto causa alla The Management Group, la società che curava le sue finanze. Un’accusa di frode respinta dalla società che invece ha puntato il dito contro le abitudini spendaccione di Depp, che arriverebbe a spendere fino a due milioni di dollari al mese.

Proprio a proposito delle sue spese folli, Depp avrebbe parlato di quanto spende in vino: “È offensivo dire che ho speso 30.000 dollari in vino, perché ho speso molto di più”.

Nel corso dell’intervista non sono mancati momenti in cui ha parlato della sua depressione acuta. “Ho toccato il fondo come mai prima. Era insopportabile quel dolore ogni giorno”.

Ora Johnny Depp è in giro con la sua band, The Hollywood Vampires, che sarà in tournée anche in Italia, il 7 e l’8 luglio, rispettivamente a Lucca e a Roma.