Acqua San Benedetto, ritirato lotto per contaminazione

L’azienda San Benedetto ha disposto un ritiro dal commercio il lotto 23LB8137E delle bottiglie da mezzo litro per via di una contaminazione da idrocarburi aromatici presenti nell’acqua.

Questa decisione è stata resa nota dall’azienda stessa con un comunicato ufficiale in cui viene specificato che, su dei campioni di acqua analizzati in laboratorio, si è rilevato una non conformità dovuta al superamento dei limiti per contaminanti idrocarburici aromatici. All’interno delle bottigliette, in particolare, sono presenti xilene, etilbenzene, trimetilbenzene e toluene.

Nel comunicato viene precisato che questo richiamo si riferisce solo ed esclusivamente all’acqua minerale Fonte Primavera, imbottigliata presso lo stabilimento Gran Guizza di Popoli con il nome San Benedetto e limitatamente al lotto indicato con scadenza 16 novembre 2019. Nelle bottigliette non provenienti dal lotto indicato è invece garantita l’assoluta purezza.

Chiunque dovesse avere a casa una bottiglia del lotto 23LB8137E può farsela cambiare o rimborsare.