Controlli sulla movida a Palermo: chiusi tre locali e sanzioni per oltre 33 mila euro

Chiusi tre locali su cinque, sanzioni per oltre 33.500 euro e una denuncia, in seguito a dei controlli sulla movida effettuati dalla Polizia municipale, nel fine settimana, in via Maqueda, a Ballarò, in piazza Bara all’Olivella e in via Saladino a Palermo.

In particolare, in via Maqueda, gli agenti del Nucleo controllo attività produttive e chiusure coatte hanno controllato un locale senza insegna, che è risultato privo di autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande e sanitarie; il gestore, inoltre, avrebbe omesso di indicare gli ingredienti dei cibi cotti esposti in vendita. Elevate sanzioni per oltre 14.000 euro e l’attività è stata posta sotto sequestro.

In via delle Pergole, a Ballarò, la titolare di un locale è stata denunciata all’autorità giudiziaria perché impiegava una minore di 8 anni alla somministrazione di alcolici e superalcolici e sono state comminate sanzioni per 11.800 euro. Non solo. Il locale avrebbe svolto illecitamente e senza autorizzazioni amministrative e sanitarie la somministrazione di alimenti e bevande ai tavoli, con l’uso di una tenda solare non autorizzata, non esponendo peraltro le tabelle alcoliche e alcol test. Interrotta immediatamente l’attività, come pure in un altro locale, sempre in via delle Pergole, perché totalmente abusiva.

Il locale, privo d’insegna, vendeva prodotti alimentari al dettaglio senza essere autorizzato. Il titolare è stato sanzionato per oltre 7.000 euro perché sprovvisto delle autorizzazioni di vendita e sanitarie necessarie; inoltre, avrebbe utilizzato una tenda solare non autorizzata e il locale era privo di tabella orario di apertura e chiusura. Dagli interventi effettuati a Ballarò, sarebbero scaturiti momenti di tensione che hanno reso necessario l’ausilio di due pattuglie a supporto che hanno riportato la calma.

In piazza Bara all’Olivella, invece, un locale è risultato privo di apparecchio alcol test e di tabella per orari apertura e chiusura: qui le sanzioni ammontano a 708 euro. In via Saladino il locale controllato è risultato in regola.


Widget not in any sidebars