Palermo, problemi di luce a Romagnolo. Amella (M5S): “Pericolo sicurezza, da tre mesi nessuna soluzione”

Problemi di luce nella zona di Romagnolo, a Palermo. A sollevare il problema è, con una nota, il consigliere comunale del M5S Concetta Amella, componente della Terza Commissione al Comune di Palermo

“Da circa 3 mesi, intervallato con qualche giorno di tregua, l’illuminazione pubblica nella zona di Romagnolo, in seconda circoscrizione, è assente. I disagi – spiega Amella – sono davvero considerevoli perché i disservizi incidono su una vasta area vicino la costa Sud di Palermo che si estende da Via Messina Marine (dal civico n.449) sino in prossimità dell’Ospedale Buccheri la Ferla, per arrivare alle vie Sperone, Di Vittorio, Sacco e Vanzetti, Diaz, Funaioli, Laudicina, Alagna e Ferrari Orsi. I cittadini del territorio – conclude il consigliere pentastellato – sono seriamente preoccupati perchè questo problema, che si protrae da diverso tempo senza essere risolto, si traduce anche in un pericolo, in termini di sicurezza, per chi si trova a passare la sera in quelle zone”.

Il consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle, Concetta Amella, e il consigliere della seconda circoscrizione, Pasquale Tusa, hanno più volte sollecitato il ripristino della luce a Amg, “ma – si legge ancora nella nota – servono risorse per mettere nelle condizioni la partecipata di svolgere il proprio lavoro e su questo aspetto la responsabilità non può che ricadere ancora una volta sull’amministrazione comunale”.