Palermo, Città dei Ragazzi: da sabato riparte il battello grazie ai fondi dei Lions Club della Zona 1

Per la felicità dei bambini riparte a Palermo il Battello della Città dei Ragazzi in Via Duca degli Abruzzi 1 (accanto Palazzina Cinese). Il sito incastonato nel giardino informale della settecentesca Casina alla Cinese dell’Architetto Giuseppe Venanzio Marvuglia, da oltre venti anni rappresenta il servizio di punta dell’Amministrazione comunale nell’ambito delle iniziative per l’infanzia. E il Battello, sin dalla riapertura della “struttura” comunale, avvenuta il 18 luglio 1997 dopo anni di abbandono e degrado, integra, con il Treno, l’attività ludico educativa della “Città dei Ragazzi”, riscuotendo particolare gradimento da pare del pubblico dei bambini.

Per questo motivo, i Lions Club della Zona 1 del Distretto 108Yb Sicilia – Lions Club Palermo Host, Palermo Federico II, Palermo Mediterranea e Palermo Guglielmo II – hanno deciso di contribuire alla ripresa dell’attività del Battello, fermo da alcuni mesi per avarie funzionali del motore a propulsione elettrica.

I Lions Club della Zona 1, da sempre promotori di azioni di solidarietà a sostegno anche delle attività rivolte ai minori, hanno dunque deciso di farsi carico, come atto donativo, dell’intervento di riparazione del motore elettrico del Battello attualmente in avaria, sostenendo direttamente la relativa spesa.

La cerimonia di riavvio dell’attività del Battello della “Città dei ragazzi”, con propaganda in Città da parte del Comune, in particolare tra i bambini, e con un generoso impegno dei Lions Club della Zona 1, è prevista per sabato 16 giugno alle 10.30 alla presenza delle Autorità del Comune di Palermo e dei Lions. Per l’occasione si esibiranno i ragazzi (bambini tra gli undici e tredici anni) dell’Orchestra della Scuola Media ad Indirizzo Musicale “Publio Virgilio Marone” di Palermo. In particolare, durante la cerimonia saranno eseguiti i brani: Inno d’Italia (Mameli), La vita è bella (Piovani), Avanagila (Canto Ebraico Anonimo), Cento Passi (Modena City Rumbles), Tarantella Napoletana. L’uso del Battello è gratuito per i bambini.

Ancora nessuna notizia, invece, del piccolo treno, fermo anche lui per un guasto.


Widget not in any sidebars