Immigrati sfruttati nelle campagne di Marsala e Mazara per 3 euro all’ora: due arresti

Immigrati ridotti praticamente in condizioni di schiavitù, sfruttati anche per 12 ore al giorno nelle campagne di Marsale e Mazara del Vallo, per 3 euro all’ora, ricevendo pane duro a pranzo e a cena: arrestati dalla Polizia di Trapani due agricoltori marsalesi, padre e figlio, rispettivamente di 68 e 35 anni. I due si trovano adesso ai domiciliari, con l’accusa di sfruttameto della manadopera aggravato e in concorso. Disposto inoltre il sequestro preventivo di due vigneti e di un vasto oliveto, di prorpietà dei due arrestati, dove venivano fatti lavorare gli immigrati, messi a disposizione anche di altri agricoltori di Mazara del Vallo e di Marsala. I terreni sequestrati saranno confiscati dallo Stato.

Dalle indagini, durate sei mesi e coordinate dalla Procura della Repubblica di Marsala, sarebbe emerso che i due arrestati sfruttavano la manodopera da almeno tre anni, sottoponendola a turni di lavoro massacranti che iniziavano alle 5 del mattino. Ogni mattina, padre e figlio andavano a prelevare gli immigrati, da un capannone nelle campagne di Marsala in cui vivenao in pessime condizioni igienico sanitarie o direttamente nei centri di accoglienza per migranti, e li portavano nei campi per la vendemmia, la raccolta delle olive o di frutta e verdura. I due arrestati si facevano chiamare “padrone”, mentre agli immigrati venivano assegnati i nomi della settimana come, ad esempio, “venerdì” del romanzo “Robinson Crusoe” o “giovedì”.

Il tutto avveniva dopo rapide “contrattazioni” con gli immigrati per quanto riguarda la paga oraria, le ore di lavoro e il cibo. Padre e figlio decidevano quale lavoratore impiegare, chi faceva troppe storie veniva subito scartato. Sono state le intercettazioni e le telecamere installate dagli investigatori, in questi mesi di indagini, a inchiodare i due uomini.

Salvatore Ficarra e Valentino Picone

Tre giorni di Fuoricinema all’Orto Botanico di Palermo, dal 22 al 24 giugno

Fuoricinema Mediterraneo, tre giorni dedicati al cinema nello splendido scenario verde dell’Orto Botanico di Palermo, con la direzione artistica di Ficarra e Picone, dal 22 al 24 giugno. La manifestazione è la prima tappa del progetto itinerante di Fuoricinema, la ...
Leggi Tutto
D'Francesco Arca, Sebastiano Tusa, Salvatore Livreri Consoli

Ustica, dal 18 al 24 giugno la 59a Rassegna internazionale delle attività subacque

Inizia domani con un programma particolarmente ricco la Cinquantanovesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee che, dal 18 al 24 giugno, animerà Ustica con numerosi eventi che culmineranno con la cerimonia di consegna dei Tridenti d’Oro e Academy Award, ...
Leggi Tutto

LiviaConNoi, la manifestazione di solidarietà arriva alla sua nona edizione

LiviaConNoi apre ufficialmente sabato 23 giugno alle 21.15 la stagione del Teatro di Verdura. Un appuntamento con la solidarietà adottato dal Comune ed inserito tra le attività istituzionali del programma Palermo capitale italiana della Cultura 2018. Quest’anno, tra l’altro, l’associazione ...
Leggi Tutto

Mondello Mudd Festival, via alla seconda edizione

Il Mondello Mudd Festival è alla sua seconda edizione, oggi fa parte degli eventi di Palermo Capitale della Cultura e si avvale del prestigioso contributo curatoriale e organizzativo del Polo Museale Regionale d'Arte Moderna. Questa edizione più ricca ha ampliato ...
Leggi Tutto