Copresence, tra i progetti per Manifesta 12 un approccio alternativo al fenomeno migratorio

La Fondazione Ignazio Buttitta patrocina il progetto Copresence, selezionato per Manifesta 12 Collateral Events e promosso da Taak e collettivo noMade. Copresence propone un approccio alternativo al fenomeno migratorio, presentando due opere artistiche performative che condividono un nodo concettuale comune: il rituale come cornice per dare forma all’inespresso. Attualmente, il dibattito sulla migrazione è principalmente dominato da figure demografiche astratte, sistemi di integrazione burocratica e il timore di presunti effetti negativi. Il valore distintivo dell’arte sta nella sua capacità di visualizzare le emozioni legate a situazioni complesse.

Nel cuore di Copresence risiedono due diversi progetti artistici dove sono stati utilizzati nuovi metodi di ricerca per affrontare la migrazione: Carnival of the Oppressed Feelings, una manifestazione performativa per e con i rifugiati svolta dall’artista Gluklya in collaborazione con Taak e Radio noMade in Arberia, un lavoro multimediale e performativo che indaga la cultura Arbëreshë, una minoranza albanese insediata nell’Italia meridionale dal XV secolo. Questi lavori possono essere considerati come “case studies” per provocare una discussione interdisciplinare con attori culturali, scientifici e politici che lavorano su migrazione e intercultura. Copresence mira a creare uno spazio in cui esperienze e riflessioni possano essere condivise per creare nuova conoscenza e modi di pensare il tema.

Questi i dettagli del progetto Copresence:

Teatro Mediterraneo Occupato
15 – 17 Giugno
01 – 04 Novembre
2018

Programma:
15 Giugno / 20:00 – 23:00
Teatro
Proiezione di 2 film (aprox. 15 min. ognuno):
“Radio noMade in Arberia”, di noMade
“Carnival of the oppressed feelings” di Gluklya
+ artist’s talk alle 20:30 moderato dal curatore Theo Tegelaers e Lea Walter

Spazio Espositivo
Opening dell’istallazione “Radio noMade in Arberia”

16 Giugno / 15.00 – 19.00

Spazio Espositivo
Visita all’istallazione “Radio noMade in Arberia”

Teatro
Proiezione dei 2 film (aprox. 15 min. ognuno, in loop 18-23h)

17 Giugno / 18.00 – 23.00

Spazio Prove
Workshop “Language of Fragility” con Gluklya

Spazio Espositivo
Visita all’istallazione “Radio noMade in Arberia”

Teatro
Proiezione dei 2 film (aprox. 15 min. ognuno, in loop 18-23h)


Widget not in any sidebars