Garden therapy: il giardinaggio per rilassarsi e perdere peso

È possibile rilassarsi, combattere lo stress e, al contempo, perdere peso? Assolutamente sì con il giardinaggio. Secondo quanto riportato da Tgcom, con la garden therapy non solo si riuscirebbe a contrastare lo stress ma si rinforzerebbero anche le difese immunitarie. E, non per ultimo, si può dimagrire.

Ecco quindi cinque i consigli utili per il proprio benessere quotidiano attraverso il giardinaggio: innanzi tutto non c’è bisogno di chissà che grandi spazi. Se avete una casa piccola, basta anche una piccola pianta o un vaso colmo di fiori nel mezzo del tavolo. Potrebbe far al caso vostro un piccolo bonsai, che richiede cura e concentrazione.

Se non ci sono balconi o terrazzi, si possono utilizzare le finestre. Fiori sul davanzale, o erbe aromatiche possono aiutare, così come una pianta di peperoncino, ricco di antiossidanti e dall’intenso colore, stimola il metabolismo e diminuisce il senso di fame.

Se invece si dovesse avere un balcone, possiamo coltivare fragole e pomodori, ma anche melanzane, lattuga, cipolla e aglio, che fra l’altro ha una deliziosa fioritura dalle tonalità azzurro-viola.

Si può coltivare qualcosa anche in ufficio, rendendo il luogo più gradevole e accogliente. Piante come aloe e ficus proteggano da inquinamento e aria viziata. Si possono anche coltivare le piccole piante in scatola, molto colorate e che non invadono gli spazi altrui.

Infine non sono da sottovalutare gli orti condivisi, che stanno diventando di moda in tante città. Il modo migliore per fare attività fisica in compagnia, e per bruciare calorie.


Papa Francesco a Palermo

Papa Francesco, facci pregare nella Chiesa che vogliamo

Ragionare sul Papa e sui motivi che determinano le sue scelte è assai complicato. Innanzitutto perché ci si confronta con ...
Leggi Tutto