Comunali, ballottaggi a Messina, Ragusa e Siracusa. Trapani ha un sindaco

Mentre a Catania è ormai certa la vittoria del centrodestra con Salvo Pogliese, risultati incerti negli altri capoluoghi di provincia siciliani, dove si profilano i ballottaggi, con l’eccezione di Trapani che, dopo un anno di commissariamento, si appresta finalmente ad avere un sindaco. Si tratta di Giacomo (Pippo) Tranchida, sostenuto dai dem, che è eletto al primo turno con circa il 71% delle preferenze.

Ballottaggi a Messina, Ragusa e Siracusa. Nella città dello Stretto è sfida interna al centrodestra, tra Placido Bramanti (che ha circa il 29% delle preferenze) e il deputato regionale dell’Udc Cateno De Luca (che ha circa il 21%).

A Ragusa il ballottaggio sarà tra il candidato sindaco del Movimento 5 stelle Antonio Tringali (che ha il 22,60% dei voti) e Giuseppe Cassì del centrodestra (20,80%).

A Siracusa si profila il ballottaggio tra il candidato sindaco del centrodestra Ezechia Reale (36,71% dei voti) e l’ex vicesindaco Francesco Italia, candidato del centrosinistra (21,60%).