Persiste la situazione di incuria e degrado nella Settima Circoscrizione di Palermo

Gli abitanti del quartiere Arenella-Vergine Maria, nella Settima Circoscrizione di Palermo, soffrono una generale situazione di incuria e degrado, per la quale sarebbe necessario l’intervento urgente degli operatori preposti ai servizi comunali nel territorio. Segnalazioni agli uffici competenti sono state fatte dal Consigliere Natale Puma (Forza Italia).

Nella borgata di Vergine Maria i cittadini lamentano da tempo la mancata potatura degli alberi. L’intervento sarebbe necessario anche per  evitare problemi alla circolazione, poiché in particolare le fronde impediscono la visuale del semaforo di via Bordonaro.
La zona, inoltre, è infestata da topi e zanzare, creando non pochi problemi di tipo igienico-sanitario.

La via Monsignor Riela, all’Arenella, risulta totalmente abbandonata  dalla Rap, i cui operatori da oltre quattro anni non provvedono.
Per quanto concerne lo spazzamento, due soli operatori per due borgate non possono far fronte all’ immane carico di lavoro. Capita spesso quindi che la via viene spazzata ogni quindici/venti giorni, benché sia una delle più antropizzate della zona.
È stato segnalato che quando uno dei due operatori ecologici è malato, in ferie, in congedo, l’azienda non provvederebbe alla sostituzione, per cui un solo operatore rimane in servizio, con i disagi del caso.